Santo del giorno: San Guglielmo

Monastero di San Benedetto

Ultimo Aggiornamento: 13/01/2004
Regione: TOSCANA
Ordine: Monache Benedettine dell' Adorazione Perpetua del Santissimo Sacramento
indirizzo: Via Reglia 4 , 52035, Monterchi
Tel.:
Fax: 0575/70041
Come arrivare: Con l'autostrada A1 si esce al casello di Arezzo. Si prosegue con la statale n. 73 fino a Le Ville (27 km}, verso est e si sale a Monterchi (6 km}. In treno si scende al- la stazione di Arezzo. Sul piazzale antistante c'Ŕ la fermata degli autobus che Portano a Monterchi.
Offre Ospitalità: SI
Dal passato al Presente: Il Monastero trae le sue origini da .un hospitale, ospizio per viandanti ed infermi, anteriore al Mille. L'ospizio divenne poi un cenobio di Monache Camaldolose, passato in seguito alle BenedettIne Cassinesi. Il Monastero fu quasi raso al suolo durante la Guerra Barberina(1643}. La ricostruzione inizi˛ due anni pi¨ tardi. Nel 1785 il Monastero assunse un ruolo marcatamente sociale: fu abolita la clausura stretta, le educande vi furono ammesse senza alcuna formalitÓ e fu istituita una scuola gratuita per fanciulle povere. Nel 1866 le M che lasciarono il loro Monastero, a sa della legge delle soppressioni degli Ordini religiosi, facendovi ritorno 1890. La ComunitÓ si Ŕ aggregata all'lstituto dell' Adorazione Perpetua del Santissimo Sacramento.
La visita: Il terremoto del 1917 ha provocato danni irreparabili al compie monastico, per cui poca cosa Ŕ rimasta delle strutture di un tempo. Si conservano ancora alcune pitture di pregio.
Attività religiose: attivita_religiose
Eventi culturali:
Foresteria: OspitalitÓ per parenti delle Monache e laici (massimo 10 persone) per ritiri religiosi. Si possono consuma i pasti nel refettorio della comunitÓ.
Artigianato: Ricami, rammendi, capi di maglieria, tende, tovaglie e icone sacre sono eseguiti su commissione.
Link: